DIDAMATICA 2016 – Call per contributi in tema di “Sistemi Robotici per la didattica”

DIDAMATICA 2016 – Call per contributi in tema di “Sistemi Robotici per la didattica”

DIDAMATICA 2016 – “Innovazione: sfida comune di scuola, università, ricerca e impresa” 30° EDIZIONE – Udine 19, 20 e 21 Aprile 2016.

E’ il convegno italiano che più di ogni altro ha documentato arrivo, evoluzione, diffusione delle NT (Nuove Tecnologie) nella formazione e istruzione, scolastica, universitaria e aziendale. Anche la robotica, dal 2004, ha trovato attenzione in questa rassegna, nata per documentare usi dell’INFORMATICA nella DIDATTICA.

C’è una casuale, ma significativa, coincidenza che mi porta a scrivere questo post: “Fu Bari l’università che si propose per il 1988, dove ebbe luogo la prima edizione di DIDAMATICA con la stampa regolare degli Atti, presso le Edizioni Fratelli LATERZA, in due Volumi: “Lavori Scientifici” e “Esperienze”. Fu un successo inaspettato.” (*)
E’ Bari, quest’anno, che ospita l’VIII edizione della gara Robocup Jr Italia, a cura della Rete nazionale di scuole nata proprio a Didamatica, nell’Edizione del 2008 (Organizzata dall’Università di BARI!) come esito di un workshop da me diretto sul tema  “Robotica e Didattica”,  Cinque relazioni e un dibattito su “Come favorire la diffusione della Robotica nella scuola italiana”.(**)

Oggi quella diffusione auspicata è in atto. Continuo a sostenere che DOCUMENTARE i processi  didattici che le Tecnologie permettono, resta un aspetto fondamentale per ogni attore – Docente o Dirigente – che ritiene di essere un INNOVATORE. Inviare un  contributo richiede un po’ di tempo, ma senza questo anche la più efficace esperienza finirà dimenticata.

Potete scaricare la Call for Papers qui

Per informazioni aggiornate e complete, qui

______________________________
(*) A.Andronico, DIDAMATICA: in cammino da 25 anni, in BRICKS, marzo 2011
(**) Workshop Robotica e Didattica
14.00 – 14.20 P. Battegazzore – Come cambia la scuola con la Robotica: un’esperienza di RCSL (Robotic Supported Collaborative Learning)
14.20 – 14.40 S. Siega – 1, 2, 3 ciak: si impara!
14.40 – 15.00 V. Termini, S. Siega – La rete di scuole per l’uso didattico della robotica
15.00 – 15.20 M. S. De Michele, L. Papalia – Robotica e didattica
15.20 – 15.40 D. Carbone, G. B. Demo, R. A. Rinaldi – Linguaggi per programmare piccoli robot, loro traduttori e altre tecnologie a contorno
15.40 – 16.00 Coffee break
16.00 – 17.30 Discussione